E' finito...!

È finito...!!!

 

Già anche il 2013 è ormai finito, terminato, e, almeno per me, se n'è andato in un baleno.

 

Come sempre accade alla fine di ogni anno si fanno i bilanci di ciò che è accaduto, di ciò che si è riusciti a fare, e di ciò che invece non si è riusciti a portare a termine.

 

Per me è stato un anno molto particolare, parecchio difficile per certi versi, decisamente piacevole per altri.

Ripercorrendolo con il pensiero, mi tornano in mente momenti complicati e di totale sofferenza, alternati a ricordi ricchi di gioia e serenità.

 

E ancora, ripensandoci, tornano alla luce profonde delusioni, ma anche enormi soddisfazioni e inaspettate dimostrazioni di stima.

 

Ho preso decisioni difficili e dolorose, ma importanti per il mio benessere futuro.

 

Ho vissuto molte emozioni, tante dolorose e altrettante magnifiche.

 

Obiettivi raggiunti e obiettivi mancati.

 

Insomma è stato un bel potpourri ricco di infiniti spunti e motivi di enorme crescita.

 

Ora con le nuove consapevolezze acquisite dalle esperienze vissute, sono pronto ad affrontare il nuovo anno che sta per iniziare con rinnovati obiettivi, alcuni dei quali anche molto ambiziosi.

 

Ne condivido uno, che è quello di prepararmi e correre la mezza maratona, si hai letto bene, ho deciso di fare quei 21,0975 Km e dare a me stesso e alla mia mente, un segnale molto forte.

 

Per gli altri, un po' più importanti anche dal punto di vista personale, ti aggiornerò strada facendo.

 

Quindi...

 

Rimani sintonizzato, perché mi sa che ne vedremo delle belle!

 

E il tuo 2013 invece com’è stato?

 

Hai fissato i tuoi obiettivi per il 2014?

 

Ti va di condividerne uno con i lettori del blog?

 

Oggi ti saluto con una canzone, che pur non essendo il mio genere di musica, in questa ultima parte dell'anno, ha fatto parte della mia colonna sonora personale, dandomi una carica enorme.

 

Prima di ascoltarla, alza il volume delle tue casse, e preparati a muoverti:

 

 

A presto e... Buon 2014!!!

 

Claudio Gilberti

 

P.S.: Se non sei iscritto alla mia newsletter e quindi non hai potuto ricevere il mio regalo di Natale per te, CLICCA QUI ORA per riceverlo subito.

 

 

 

Sentiti libero di commentare questo articolo, e di condividerlo con i tuoi amici nei vari social network usando i bottoni che trovi di seguito.

 

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Carla (martedì, 31 dicembre 2013 09:58)

    grazie Claudio! sei un tipo in gamba, che con umiltà si mette in gioco e non si nasconde dietro a paraventi fasulli. Mi piace come reagisci, come un uomo e non come una macchina. E questa è la vera ricchezza: una macchina rimane come l'anno costruita, un uomo ha ogni giorno la possibilità di crescere, imparare e migliorarsi, imparando dalle esperienze e costruendo nuovo ricordi felici! Buon anno nuovo!!!!

  • #2

    Claudio Gilberti (martedì, 31 dicembre 2013 16:23)

    Ciao Carla,
    grazie a te per questo magnifico attestato di stima, e per i tuoi bellissimi complimenti, che devo ammettere un po' mi imbarazzano, ma che mi fanno anche enormemente piacere...fatti da una persona, e da una Coach come te poi, valgono ancora di più!!! :-)

    Hai ragione io sono proprio così, sensibile e "umano", e credo sia inutile nascondersi dietro a false facciate per apparire ciò che non si è...questo comportamento lo lascio agli altri...

    Ancora grazie e felice 2014!!!
    Claudio