In riva all'oceano

 

Pubblico oggi qualcosa che ho scritto circa una decina di giorni fa mentre mi trovavo in vacanza, ciò che ho scritto in quei giorni è ciò che ancora sento e provo ripensando a quell'esperienza.

 

Quindi, buon viaggio:

 

Mentre scrivo questo post sono a Tenerife, e in questo momento mi trovo più precisamente su una spiaggia in riva all'oceano.

 

Ascoltando il suono delle onde i pensieri si placano e prende sempre più forza un senso di equilibrio che da molto tempo mi mancava. 

 

Hai presente quando stai bene con ciò che ti circonda e non ti serve altro per provare quella magnifica sensazione di tranquillità? 

 

Certamente anche tu avrai provato momenti simili.

 

Ecco io in questo istante mi sento esattamente così, e sono di fronte all'oceano come puoi vedere in questo video che ho appena registrato.


Ho deciso tempo fa di venire a fare una pseudo vacanza in solitudine su quest'isola, nella quale ero stato più di 15 anni fa.

 

Per me a volte è necessario stare con se stessi dedicandosi del tempo per riflettere. 

 

Stando da soli e in silenzio per lungo tempo ti porta inevitabilmente a confrontarti, sempre che tu lo voglia realmente, con la parte più profonda e intima di te. 

 

Se sai evitare le trappole o le distrazioni hai la possibilità di conoscerti molto a fondo, e di comprendere cosa realmente vuoi, basta non raccontarsela. ;-)  

 

La tua sensibilità non può fa altro che aumentare, e sentendo meglio te stesso, poi senti meglio anche gli altri (e per un coach questo secondo me è fondamentale).

 

Certo è che a volte è difficile, perché nel silenzio e nella solitudine la tua mente ti fa il "mazzo", e te lo fa alla grande se le dai la possibilità di andare dove vuole, ma avendo gli strumenti giusti è un'esperienza che consiglio a ogni persona in quanto ti porta ad una crescita decisa.

 

In questi giorni ho potuto e voluto sperimentare anche quella che ritengo essere la mia giornata ideale, è importante poterla vivere anche realmente, per comprendere se le sensazioni che vivi sono quelle che realmente vai cercando. 

 

Beh, devo ammettere che a parte qualche piccola cosa che si può sistemare, ho provato ciò che da sempre ho immaginato, che bello!

 

Non posso che essere grato alla vita per i regali che mi sta donando, per le magnifiche emozioni e sensazioni che in questi giorni sto vivendo e sentendo forti dentro di me.

 

Si credo che la sensazione più forte che ho provato in questi giorni di vacanza, è la sensazione di gratitudine per quella che è la mia vita oggi così com'è. 

 

Porterò con me tutte queste magnifiche sensazioni, per poterle rivivere ogni volta che desidero, perché ogni sensazione è già dentro ognuno di noi, sono lì, magari rimangono nascoste per molto tempo, ma poi quando le provi sono a tua disposizione per sempre e sta solo a te decidere quali sensazioni vivere e quando viverle.

 

Qui di seguito ho inserito qualche altra immagine del posto per deliziare i tuoi occhi in modo che tu possa capire meglio le sensazioni da me vissute.

 

Con questo post ho voluto semplicemente renderti partecipe delle emozioni e sensazioni da me provate, e nel contempo mi auguro di aver stimolato la tua curiosità per organizzarti una vacanza in solitudine, se ancora non l'hai fatto, credimi ne varrà la pena...

 

A presto

 

Claudio

 

 

 

Sentiti libero di commentare questo articolo, e di condividerlo con i tuoi amici nei vari social network usando i bottoni che trovi di seguito.


Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    lisa (lunedì, 17 giugno 2013 14:54)

    Grazie Claudio....

    lo farò....

    grazie

    Lisa :)

  • #2

    Claudio Gilberti (lunedì, 17 giugno 2013 18:39)

    Prego Lisa :)