Ci sono momenti...

Quello di oggi è un articolo un po' diverso dai soliti, premetto che per me scrivere non è affatto semplice, e solitamente lo faccio forzandomi e usando molto la "testa", stavolta al contrario è uscito di getto, ho ascoltato la "pancia" lasciandomi trasportare totalmente dalle emozioni.

 

A dire la verità ho scritto queste cose, non per farne un articolo, ma per mettere ordine ai miei pensieri, e quindi, in tutta sincerità inizialmente ero anche indeciso se pubblicare o meno le mie parole, e poi mi sono detto: perché no?

 

Quindi eccolo:


Ci sono momenti nei quali sembra impossibile andare oltre al dolore che stai provando in quel momento. 

 

Ci sono momenti nei quali sembra impossibile colmare quel vuoto immenso che ti attanaglia il cuore e l'anima

 

Ci sono momenti nei quali ti viene voglia di mollare, lasciar perdere, e dartela letteralmente a gambe, dove vorresti scappare via da tutto e da tutti, ma poi ti rendi conto che vuoi scappare solo da te stesso, e da te stesso non scappi nemmeno se vai dall'altra parte del mondo, e prima o poi quei fantasmi, se non li hai affrontati e vinti, torneranno a farti visita fino a quando non avrai il coraggio di fare ciò che devi, e di farlo bene, fino alla fine. 

 

Ci sono momenti nei quali solo la malinconia sembra essere la tua unica amica, dove la noia e la frustrazione dominano la tua esistenza.

 

Ci sono momenti nei quali nemmeno un amico ti basta più. (Anzi, alcuni in quei momenti spariscono proprio, ma questo è un altro discorso).

 

Ci sono momenti nei quali l'abisso nel quale sei caduto non è ancora abbastanza fondo, e scavi con le unghie, fino a farle sanguinare, sperando così di trovare la luce nella totale oscurità nella quale sei avvolto.

 

Ci sono momenti nei quali anche il tuo piatto preferito ha un sapore insipido e schifoso.

 

Ci sono momenti nei quali ti ritrovi a piangere singhiozzando come un bambino, dove le lacrime che ti solcano il viso, sembra non abbiano mai fine.

 

Ci sono dei momenti nei quali invece di lacrime da piangere non ne hai più, tante sono quelle che hai versato.

 

Ci sono momenti nei quali percorri della strada verso il ritorno, poi basta una piccola distrazione, metti un piede in fallo, scivoli, e ti ritrovi nuovamente sul fondo del precipizio.

 

Ci sono dei momenti nei quali ti senti talmente stanco che anche il solo respirare ti costa fatica. 

 

Ci sono dei momenti nei quali lotti con l'ultima forza che hai per tornare a sorridere senza riuscirci.

 

Ci sono momenti nei quali il cuore fa talmente male che sembra voglia scoppiare tanto è colmo di dolore.

 

Ci sono momenti nei quali vedi una luce di speranza, e ti dirigi verso di essa a capofitto anche se sei consapevole che è solo un miraggio nel deserto, e quando ci sbatti la faccia ti fai ancora più male.

 

Questi e molti altri sono i momenti e le emozioni che ho vissuto io in questi ultimi 15 mesi della mia vita.


E poi?

Poi ci sono dei momenti nei quali ti rendi conto che se provi tutte queste emozioni e sensazioni, anche se dolorose, significa che sei vivo

 

E se sei vivo anche tu puoi farcela a tornare a star bene senza alcun motivo, basta crederci, basta continuare a camminare verso ciò che ti emoziona positivamente e a cercare dentro di te la strada. 

 

E in conclusione sai cosa ti dico, che ad un certo punto ti rendi conto che sono solo momenti, che la vita è ben altro, e che quei momenti forse è giusto viverli fino in fondo nel bene e nel male.

 

Ora sono anche consapevole del fatto che quei momenti li ho vissuti per via del grande Amore che ho dentro, e sono arrivati perché ho Amato, e ho avuto il coraggio di farlo con tanta profondità e intensità, come mai avevo fatto prima.

 

A volte però le cose vanno diversamente da come avresti voluto, desiderato, sognato e sperato, e così arrivano anche “certi momenti”.

 

E so anche che un giorno su quei momenti ci riderò sopra, e sarò grato di averli vissuti, perché grazie anche a loro sono molto cresciuto, e so che avrò ancora più forza di prima per affrontare la mia vita.


E nonostante abbia ancora della strada da fare, perché a volte alcuni di quei momenti tornano ancora a farmi visita, sono certo che arriverò alla cima, e da lì, spiccherò il mio salto e tornerò a volare.


 

A presto

 

Claudio

 

 

Sentiti libero di commentare questo articolo, e di condividerlo con i tuoi amici nei vari social network usando i bottoni che trovi di seguito.


Scrivi commento

Commenti: 6
  • #1

    AndreaM (lunedì, 24 settembre 2012 12:57)

    Bell articolo Claudio, perfortuna che hai deciso di pubblicarlo. Tutti,nessuno escluso durante una vita passano momenti di gioia e di difficoltà. Il dolore come la felicità fa parte della vita e la differenza la fa il nostro approccio alla situazione, l atteggiamento mentale che utilizziamo.

  • #2

    Claudio Gilberti (lunedì, 24 settembre 2012 13:45)

    Ciao Andrea, grazie del commento.
    Hai ragione, è sempre l'atteggiamento mentale che usiamo davanti alle situazioni che ci succedono che fa la differenza nella nostra vita.

  • #3

    Mary (lunedì, 24 settembre 2012 14:52)

    Molto tocante, sai sempre sprimere quello che la tua bellissima anima porta dentro, sono grata di averti come amico, di averti incontrato e di avere imparato a volerti bene; Meriti tutta la felicità del mondo........e essa e già con te!!

  • #4

    Claudio Gilberti (lunedì, 24 settembre 2012 16:37)

    Ciao Mary,
    grazie per le bellissime parole...tu sai quanto preziosa è la tua presenza costante di questi ultimi tempi. mai lo scorderò, sono io che sono grato e onorato di averti come Amica.
    Ti voglio bene

  • #5

    Monica (martedì, 25 settembre 2012 11:12)

    Sono dell'idea che i pensieri scritti di getto siano sempre i migliori. Usare troppo la testa per scrivere queste cose, finisce per renderle meno "vive".
    Si, oggi mi sei piaciuto molto.
    Ciao Claudio.
    Monica

  • #6

    Claudio Gilberti (martedì, 25 settembre 2012 12:39)

    Ciao Monica,
    in effetti certi pensieri se scritti di getto, sono come dici tu, più "vivi".
    Mi fa piacere di esserti molto piaciuto con questo articolo.
    Grazie