L'abitudine di dire il vero

Da questa settimana, su suggerimento di un’amica che ringrazio per l’idea, oltre a pubblicare la perla di saggezza la faccio seguire da un articolo sul blog, con alcune riflessioni a seguito della perla.

 


La perla che ho scelto questa settimana è la seguente:

“Niente educa il carattere quanto l’abitudine costante di dire il vero.”


Ruggiero Bonghi


Per quel che mi riguarda; credo fortemente nell’abitudine costante di dire verità, anche quando questa può ferire la persona alla quale la diciamo, perché penso che essere sinceri con gli altri, ci aiuta ad essere sinceri anche con noi stessi, ci permette di non “raccontarci delle storie” che spesso portano poi alla sofferenza.


Certamente il carattere di una persona si forma, almeno per la mia esperienza, anche e soprattutto nelle difficoltà, e le difficoltà spesso nascono da verità che non ci piacciono e che solitamente tendiamo ad evitare.


Oltre che nella mia vita privata, anche nel mio lavoro di coach, mi ritrovo spesso davanti a situazioni in cui dire la verità al cliente può essere per lui difficile, al momento, da “digerire”, ma se voglio il suo bene a lungo termine è l’unica strada per farlo uscire dalla difficoltà in cui si trova.


Certo non è sempre facile essere schietti con persone che già stanno facendo grandi sforzi per migliorare se stessi, tuttavia il mio compito è quello di stimolarli a migliorarsi ancora di più, e se mentissi a loro non li aiuterei di certo, a superare quelle difficoltà per le quali, mi hanno “assunto” come coach…


Guarda il video che segue, tratto da un vecchio ma bellissimo film:


 

E tu cosa ne pensi?


Lascia un commento e condividi (usando i bottoni sotto) ora questo articolo con i tuoi amici e insieme possiamo riflettere su questo argomento, sarà fonte di crescita reciproca…

 



Scrivi commento

Commenti: 3
  • #1

    Manuela (lunedì, 03 ottobre 2011 20:31)

    La verità è
    una lancia
    capace di colpire al cuore;
    la verità è
    una carezza
    capace di farti sentire i brividi
    che non immaginavi di avere;
    la verità è
    uno sguardo in fondo ai tuoi occhi
    capace di spogliarti dalle maschere di cui ti copri;
    la verità è il gusto dolce del gelato
    capace di risvegliare le sensazioni dell'infanzia;
    la verità è
    la voce di un bambino che
    semplice e schietto urla:
    "L'imperatore è nudo!"
    senza preoccuparsi del
    si deve
    si fa;
    la verità
    sono le ali della libertà
    che aiutano
    l'uomo
    a crescere,
    a guardare,
    ascoltare,
    parlare
    ed assaporare
    la vita!
    M@nù

  • #2

    Claudio Gilberti (martedì, 04 ottobre 2011 12:51)

    Beh Manuela che dire, il tuo commento è a dir poco emozionante...grazie infinite per aver condiviso queste magnifiche parole!!!

  • #3

    simo (mercoledì, 18 aprile 2012 11:56)

    Io credo che nella vita sia giusto agire secondo la propria volontà ed il proprio sentire, a prescindere da chi si ha di fronte, a prescindere dall'eventuale effetto sortito, a prescindere dall'interesse che l'interlocutore possa avere nei nostri confronti... a prescindere ne valga la pena o meno, bisogna sempre trovare il coraggio di esprimere ciò che si pensa. Fare il contrario sarebbe sbagliato e ipocrita, oltre che deleterio nei confronti di se stessi, che lo si faccia per orgoglio o per mancanza di coraggio.
    un abbraccio forte